Covid-19, salgono a 17 i contagiati in città. In aumento i guariti

Salgono a 17 le persone positive al coronavirus residenti sul territorio di Casalnuovo. L’ultimo caso, scoperto nella giornata di giovedì, è relativo a un paziente senza febbre e senza sintomi che attualmente si trova a casa in stato di quarantena.
Sul fronte sanitario, però, stanno arrivando anche buone notizie. Negli ultimi giorni, infatti, sono tre le persone guarite dal Covid-19 e i risultati di almeno altri due tamponi dovrebbero essere resi noti già nelle prossime ore. La speranza è di arrivare a cinque guariti entro la giornata di oggi. Buone notizie anche sugli ultimi 14 tamponi effettuati su soggetti esposti al virus: sono risultati tutti negativi. Si attendono i risultati di altri tamponi effettuati.
Intanto il sindaco di Casalnuovo di Napoli Massimo Pelliccia ha firmato un’ordinanza con la quale ha disposto la chiusura delle attività commerciali per il giorno di Pasqua e Lunedì di Pasquetta. Resteranno aperte solo le farmacie di turno. «Adesso i cittadini non hanno più scuse – ha spiegato il sindaco – dovranno rimanere a casa».

I controlli
Sono stati intensificati negli ultimi giorni i controlli in città: sia lungo le strade principali che nelle arterie di confine. Nella giornata di ieri i vigili urbani sono stati impiegati nei pressi dei supermercati e delle pescherie del territorio per limitare gli assembramenti di persone. Nonostante gli inviti a rimanere chiusi in casa, tante persone continuano a non rispettare le regole. «Comprendiamo la tradizione, ma è davvero assurdo vedere foto di decine di persone accalcate fuori le pescherie», ha detto il sindaco Pelliccia attraverso la sua pagina Facebook ufficiale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *