Campi estivi: un bando del Comune per le associazioni locali

Realtà associative (del terzo settore, sportive o di promozione sociale) coinvolte dal Comune di Casalnuovo di Napoli per organizzare i campi estivi con i bambini ed i ragazzi della città. Questa mattina è stato pubblicato dal Comune l’avviso pubblico rivolto a tutte le realtà del territorio di Casalnuovo che vogliono allestire attività estive.  I soggetti interessati hanno tempo fino al 15 giugno per compilare il modulo di adesione, allegando anche il progetto che intendono svolgere e inviando la documentazione richiesta. Il  Comune, oltre ad un contributo necessario per garantire tutte le misure di sicurezza legate al Covid-19, mette a disposizione delle realtà del terzo settore strutture sportive e centri polivalenti per l’organizzazione dei campi estivi. Le associazioni si renderanno disponibili ad accogliere gratuitamente i ragazzi del territorio provenienti da famiglie a basso reddito.  L’iniziativa è stata fortemente voluta dal sindaco Massimo Pelliccia: “Per il secondo anno consecutivo organizzeremo campi estivi in collaborazione con le associazioni del territorio. Già lo scorso anno abbiamo dato la possibilità a centinaia di ragazzi di accedere gratuitamente ai campi estivi. Un’attività ancora più sentita e necessaria in questo periodo, dopo mesi di stop alle attività scolastiche e dopo intere giornate trascorse a seguire le lezioni attraverso uno schermo. Abbiamo messo a disposizione strutture sportive comunali, centri polivalenti, aree all’aperto comunali per permettere lo svolgimento di queste attività in piena sicurezza”.