Percorsi d’inclusione I.T.I.A., corsi di formazione e tirocini retribuiti

  • obloforum
  • 29 Gennaio 2020
  • Commenti disabilitati su Percorsi d’inclusione I.T.I.A., corsi di formazione e tirocini retribuiti

Misure di contrasto alla povertà attraverso la realizzazione di Centri Territoriali di Inclusione, parte il progetto “I.T.I.A. Intese Territoriali di Inclusione Attiva” attivato dal Comune di Casalnuovo di Napoli e finanziato dalla Regione Campania. ll progetto, in coerenza con gli obiettivi del Piano Regionale della Campania per la lotta alla povertà 2018/2020, prevede l’ implementazione di  un “Centro Territoriale di Inclusione”, nell’ambito del quale verranno realizzate tre Azioni di intervento, in collaborazione con i Partner selezionati dall’Ufficio di Piano dell’Ambito N21, a seguito di specifica Manifestazione d’Interesse con gli enti del terzo settore per la co-progettazione. L’intervento di divide in tre sezioni in base alle condizione di svantaggio degli utenti che ne faranno richiesta ed in base alle attività da mettere in campo per favorire l’inclusione e l’integrazione. Nell’ambito dell’AZIONE A si offrirà a circa 216 utenti  un’opportunità di sostegno e supporto alle famiglie, attraverso attività di assistenza domiciliate socio-assistenziale, laboratori di educativa territoriale e servizi di mediazione culturale per colmare le situazioni di svantaggio della popolazione immigrata. L’azione B prevede invece l’attivazione di corsi di formazione retribuiti per migliorare le competenze digitali, un corso per l’apprendimento della lingua inglese, un’attività per l’acquisizione di competenze legate al mondo dell’imprenditorialità ed un altro corso per diventare istruttore amministrativo. Le ore di frequenza ai corsi danno diritto ad un’indennità di frequenza di circa otto euro l’ora. La terza azione, invece, prevede l’attivazione di tredici tirocini retribuiti, dalla durata di due anni, per cittadini con disabilità oppure provenienti da situazioni di svantaggio (alcolismo, abusi di droghe, situazioni di violenza etc…). Oltre a selezionare i 13 cittadini che avranno la possibilità di effettuare questi tirocini, l’ambito territoriale di riferimento selezionerà anche le aziende che vorranno ospitare i casalnuovesi che chiederanno l’inserimento nel progetto. “Stiamo lavorando da tempo a questo progetto – ha dichiarato il sindaco Massimo Pelliccia – accoglieremo centinaia di utenti provenienti da situazioni di svantaggio sociale ed attraverso tirocini, prese in carico e corsi di formazione favoriremo l’integrazione e l’inclusione dei cittadini che fino ad oggi hanno avuto qualche difficoltà ad inserirsi. Per tutte le informazioni sul progetto è possibile rivolgersi agli operatori dell’Ufficio Politiche Sociali di via San Marco”. Bando, avviso completo e modelli di domanda sul sito internet del Comune di Casalnuovo di Napoli.