Nasce l’associazione Uisp, dedicata alla memoria del giovane Pasquale Velotti

L’Uisp (Unione Italiana Sport Per tutti) è un’associazione sportiva che sotto la propria sigla racchiude una nuova idea di fare sport, sport inteso a 360° e in tutte le sue discipline. A Casalnuovo c’è un gruppo di amici che, oramai da diversi anni, ha aderito a questo tipo di iniziativa e ha deciso di creare una piccola squadra di pallacanestro che partecipa al campionato amatoriale (categoria  senior) della provincia di Napoli. L’idea da parte dei ragazzi nasce dalla volontà di continuare a far vivere in mezzo a loro la presenza di Pasquale Velotti, morto prematuramente 7 anni fa, con il quale molti dei ragazzi che quest’anno fanno parte della squadra ha condiviso momenti indimenticabili della vita. Esiste una sola parola che possa descrivere in maniera puntuale ciò che Pasquale era: sorriso; quel sorriso che lo accompagnava in ogni occasione della vita, sorriso che riusciva a risollevare l’umore di chiunque stesse intorno a lui, sorriso che riusciva ad andare oltre le difficoltà e incomprensioni della vita, sorriso che i ragazzi della Pallacanestro Casalnuovo hanno stampato nel loro cuore, perché solo così Pasquale può essere degnamente ricordato. L’obiettivo dei ragazzi è quello di stare insieme, divertirsi, rivivere i momenti trascorsi sui campi di gioco, le trasferte in pullman, gli scherzi tipici all’interno dello spogliatoio, il tutto in memoria di Pasquale che rappresenta il motivo principale per il quale i ragazzi riescono a vivere questa esperienza portando in alto quei valori che contraddistinguevano la vita di Pasquale. La squadra quest’anno è molto ampia, anche per far fronte alle varie esigenze di studio e di lavoro che spesso non consentono ad alcuni ragazzi di allenarsi e prendere parte alle partite, ed è composta da: Ioele Gaetano (il capitano della squadra), Abbonizio Fabio, Califano Cristiano, Carbone Raffaele, Cipolla Catello, Coppola Vincenzo, Galiero Francesco, Nocera Aldo, Pisano Amedeo, Popolo Andrea, Savino Matteo, Silvestro Gianluigi, Farmesio Francesco, Velotti Mario, Esposito Simone, Caccavale Carmine, Peperna Gabriele, Zambetti Dario, Coppola Eduardo ( il coach). Fortunatamente le cose sono andate molto bene per i ragazzi, che da poco hanno concluso la prima fase del torneo al secondo posto del proprio girone, con 10 vittorie e 5 sconfitte, e questo piazzamento ha consentito loro di qualificarsi per la seconda fase, la quale non sarà più solo a livello provinciale, bensì a livello regionale. Naturalmente arrivare alla seconda fase del torneo è stato un traguardo importante, ma loro non vogliono fermarsi, vogliono continuare a divertirsi, attraverso uno sport nel quale è importante la squadra non il singolo, e a puntare in alto, anche perché si sa “l’unione fa la forza” e i ragazzi da questo punto di vista possono veramente insegnare tanto.

 

Eduardo De Martino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *